Si rivolge a chi abbia maturato esperienze di arrampicata in falesia e/o indoor o abbia frequentato un corso base di arrampicata, di cui il corso avanzato è la naturale prosecuzione. Si propone di far acquisire agli allievi capacità ed esperienze per iniziare a muoversi in autonomia e ragionevole sicurezza anche su vie di più tiri con protezioni fisse (integrandole eventualmente anche con protezioni mobili: friends e dadi). Nel programma: tecniche di assicurazione e autoassicurazione su vie di più tiri, discesa in corda doppia e alcune manovre di soccorso.

Parte pratica: 4 uscite in falesia (3 febbraio, 17 febbraio, 17 marzo, 14 aprile) e un weekend lungo di 3-4 giorni a Finale Ligure o nell’Appennino Marchigiano (9-12 maggio); 3 sedute in palestra indoor per approfondire tecniche di arrampicata e di allenamento. Le date potranno subire variazioni per condizioni meteo ed altre esigenze organizzative della Scuola e degli istruttori.

Parte teorica: le lezioni teoriche si svolgeranno in sede il lunedì o martedì, dalle 19.30 alle 21. Gli argomenti: 1) materiali, catena di assicurazione, soste e progressione della cordata 2) storia dell’arrampicata libera 3) allenamento fisico e mentale, gestione del rischio e della fatica 4) evoluzione ed etica nell’arrampicata libera, valutazione delle difficoltà e diverse scale di gradazione, differenze e somiglianze dei vari terreni di gioco 5) conclusioni

Iscrizioni: martedì 22 gennaio dalle 18.00 alle 20.00 (in sede: via Galvani 10).

Quota di iscrizione: 270 euro (non comprende le spese di viaggio, vitto e alloggio). Occorre essere iscritti al CAI per l’anno in corso e presentare un certificato medico per attività sportiva non agonistica.

organizzatori:  Ferruccio Modesti (ferrucciomodesti@gmail.com) e Luigi Licciardello (luigiliccia63@yahoo.it)
Info: scuolapaoloconsiglio@cairoma.it